rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca

Scivola la scala, muore poeta 76enne

BRINDISI – Era salito su uno dei suoi alberi per raccogliere gli ultimi frutti della stagione, così come faceva ogni giorno dopo pranzo, ma la scala sulla quale era appoggiato non ha retto ed è precipitato al suolo battendo violentemente la testa. È deceduto così intorno alle 15 di oggi un ex imprenditore metalmeccanico di Brindisi, Giuseppe Summa di 76 anni.

BRINDISI - Era salito su uno dei suoi alberi per raccogliere gli ultimi frutti della stagione, così come faceva ogni giorno dopo pranzo, ma la scala sulla quale era appoggiato non ha retto ed è precipitato al suolo battendo violentemente la testa. È deceduto così intorno alle 15 di oggi un ex imprenditore metalmeccanico di Brindisi, Giuseppe Summa di 76 anni.

La prima a soccorrere il pensionato brindisino è stata la moglie Teresa che udito un forte tonfo si è precipitata in giardino. Ha trovato il marito in una pozza di sangue. Inutile ogni tentativo di soccorso, per Giuseppe Summa non c'è stato nulla da fare. Sul posto è arrivata un'ambulanza del 118 ma i sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del pensionato.

È stata chiamata sul posto anche anche la polizia ma la dinamica della tragedia era così chiara che il corpo è stato subito restituito alla famiglia. Un incidente senza responsabilità di terzi. Giuseppe Summa, anche se ultrasettantenne era molto attivo. Curava personalmente il suo frutteto, ogni giorno. Si dilettava con le poesie in vernacolo e utilizzava il computer, aveva anche un profilo Facebook dove proprio venerdì scorso aveva pubblicato una poesia dedicata a un amico scomparso. Tre figli, viveva con la moglie in contrada Montenegro a Brindisi.

Nel pomeriggio di oggi, come sempre, si era arrampicato su uno dei suoi alberi per raccogliere pochi frutti e tagliare eventuali rami secchi. Da quanto hanno accertato i poliziotti, era appoggiato su una scaletta a pioli, che a sua volta era appoggiata sul tronco dell'albero. Un'operazione ordinaria per il pensionato, non era per lui la prima volta. Qualcosa, però, oggi è andato storto. La scaletta pare sia scivolata e Giuseppe Summa è precipitato al suolo senza avere il tempo di aggrapparsi a qualcosa. Non si esclude, però, che sia stato colto da malore.

L'impatto con il terreno, comunque, è stato fatale. La moglie Teresa lo avrebbe trovato con la testa in una pozza di sangue. Inutili i tentativi di soccorso, per Giuseppe non c'è stato nulla da fare. Domani alle 16, presso la Cattedrale, saranno celebrati i suoi funerali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scivola la scala, muore poeta 76enne

BrindisiReport è in caricamento