rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Cronaca Fasano

Scontri durante la partita Fasano-Nardo', scattano altri 16 Daspo

Prosegue l'attività di indagine della Digos di Brindisi. I tifosi, di età compresa tra i 24 ed i 60 anni, sono 6 del Fasano e 10 del Nardò

FASANO - Scattano altri provvedimenti per gli scontri avvenuti al termine dell’incontro di calcio Città di Fasano–Nardò, tenutosi domenica 15 maggio allo stadio V. Curlo, quando furono esplosi anche alcuni petardi. Dopo i primi 6 Daspo, per 5 fasanesi e uno di Nardò, la Digos di Brindisi ha emesso oggi (martedì 24 maggio 2022) altri 16 Daspo per altrettanti tifosi, di età compresa tra i 24 ed i 60 anni, di cui 6 del Fasano e 10 del Nardò.

Anche nei loro confronti, quindi, il Questore di Brindisi, Annino Gargano, al termine di attenta istruttoria della Divisione Anticrimine, ha emesso i provvedimenti con durata che varia da 2 a 6 anni, in corso di notifica, a seconda della recidiva di alcuni destinatari che si sono già evidenziati, anche nel recente passato, per analoghi episodi di violenza negli stadi, in occasione di manifestazioni sportive.

Prosegue l’articolata attività di indagine, tesa alla ricostruzione dei fatti e alla identificazione degli autori, con l’ausilio di personale di varie forze di polizia: della locale Digos, del Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica, del Commissariato di polizia di Stato di Nardò nonchè del comando e della stazione dei Carabinieri di Fasano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontri durante la partita Fasano-Nardo', scattano altri 16 Daspo

BrindisiReport è in caricamento