menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scontro all'incrocio tra le provinciali: i due guidatori postivi a drug-test

L'incidente si verificò nel pomeriggio del 6 ottobre scorso all’incrocio tra le due provinciali che collegano Cellino San Marco a Oria e San Donaci a Tuturano: 4 i feriti

SAN PIETRO VERNOTICO – Nel pomeriggio del 6 ottobre scorso rimasero coinvolti in un incidente stradale all’incrocio tra le due provinciali che collegano Cellino San Marco a Oria e San Donaci a Tuturano, a distanza di dieci giorno sono stati denunciati per guida in stato di alterazione psicofisica per effetto di sostanze stupefacenti. Si tratta di un 33enne di Cellino, P.M. e un 23enne di San Pietro, A.D.M., entrambi erano alla guida delle auto coinvolte nello scontro dove rimasero ferite quattro persone. L’impatto fu violento.

incidente cellino oria incrocio-2

Dei rilievi se ne occuparono i carabinieri della stazione di San Pietro, diretta dal maresciallo Vincenzo Maci, che come da prassi eseguirono anche i controlli sullo stato psicofisico dei guidatori. Le auto coinvolte erano una Opel Meriva che si danneggiò nella parte anteriore e un’Audi A6 che andò a finire contro un palo della pubblica illuminazione. L’asfalto si riempì di detriti e liquido e si rese necessario l’intervento della ditta “Sicurezza e ambiente” gestita dall’autocarrozzeria Tarantini, perché diventò pericoloso per gli altri automobilisti.

Si tratta dello stesso incrocio dove ieri, lunedì 16 ottobre, si è verificato un altro incidente tra due auto e una moto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento