menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Veneto a Brindisi

Via Veneto a Brindisi

Scontro in strada tra famiglie rivali, due feriti

BRINDISI – E’ di due feriti il bilancio di un’aggressione avvenuta stamani in via Veneto nel rione Commenda. In ospedale sono finiti Francesco Prete, 72 anni, e il figlio Antonio, 39 anni. Il primo, colpito in testa, ha rimediato rimediato un serio trauma cranico.

BRINDISI - E' di due feriti il bilancio di un'aggressione avvenuta stamani in via Veneto nel rione Commenda. In ospedale sono finiti Francesco Prete, 72 anni, e il figlio Antonio, 39 anni. Il primo, colpito in testa, ha rimediato rimediato un serio trauma cranico, refertato con prognosi di 25 giorni. Al secondo è stata refertata una prognosi di circa 15 giorni.

I due sarebbero stati aggrediti dai titolari del panificio "Il Dolce Forno", situato proprio in via Veneto. Si tratta di Cosimo De Matteis, 46 anni, del figlio Teodoro, già noto alle forze dell'ordine, di 21 anni, e di un secondo figlio, al momento irreperibile. I Prete sono giunti in ospedale poco prima delle 12, a bordo di un'auto condotta dal 72enne.

Sulla dinamica dell'episodio, indagano i poliziotti della Sezione volanti, intervenuti sul posto su segnalazione dei colleghi in servizio presso il posto fisso di polizia dell'ospedale di Brindisi. Non essendoci testimoni, le forze dell'ordine possono affidarsi solo alla ricostruzione dei fatti fornite dai protagonisti della lite (i De Matteis sono già stati ascoltati in questura).

Sulla base dei primi elementi acquisiti dalle forze dell'ordine, pare che fra le due famiglia non corresse buon sangue, per vecchie divergenze di natura civilistica. Occorreranno ulteriori accertamenti investigativi, ad ogni modo, per sbrogliare la matassa.

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento