Cronaca Strada per Pigna Flores

Scontro la sera di Capodanno: denunciato l'automobilista, ancora grave la ragazza

E’ stato denunciato per guida senza patente e guida sotto l’effetto di cannabinoidi il giovane che si trovava alla guida della Fiat 500 coinvolta nello spaventoso incidente verificatosi il pomeriggio di Capodanno in contrada Pigna Flores, nelle campagne di Sant’Elia. Il veicolo, a bordo del quale viaggiava anche un altro ragazzo, si è scontrato con uno scooter condotto dalla 23enne S.C.

La Fiat 500 coinvolta nell'incidente

BRINDISI – E’ stato denunciato per guida senza patente e guida sotto l’effetto di cannabinoidi il giovane che si trovava alla guida della Fiat 500 coinvolta nello spaventoso incidente verificatosi il pomeriggio di Capodanno in contrada Pigna Flores, nelle campagne di Sant’Elia. Il veicolo, a bordo del quale viaggiava anche un altro ragazzo, si è scontrato frontalmente con lo scooter Scarabeo Aprilia condotto dalla brindisina S.C., di 23 anni, che versa tuttora in coma farmacologico presso il reparto di Anestesia e Rianimazione dell’ospedale Perrino.

La malcapitata nella giornata di ieri (2 gennaio) è stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico. Il devastante impatto con il parabrezza della macchina e l’asfalto le ha causato danni alla testa e in diverse parti del corpo. La collisione è avvenuta intorno alle ore 17,30, a poche decine di metri dai campi di calcio dell’impianto il “Calabrese”.

I veicoli procedevano su una strada stretta e buia che si dirama dalla complanare di collegamento fra i rioni Sant’Elia e La Rosa. Nonostante il disperato tentativo di frenata da parte dell’automobilista, lo scontro è stato inevitabile. L’urto ha scavato un solco nelle lamiere del vano anteriore dell’utilitaria, rompendo il parabrezza. Oltre alla motociclista, anche il conducente e il passeggero sono stati accompagnati in ambulanza presso il nosocomio brindisino.

Il primo se l’è cavata lesioni di lieve entità. Il secondo ha riportato diverse fratture agli arti inferiori. I vigili urbani di Brindisi al comando di Teodoro Nigro sono ancora al lavoro per appurare con esattezza la dinamica dei fatti. Da quanto appreso, una giovane automobilista residente in zona avrebbe assistito al sinistro. Dalla sua testimonianza potrebbero emergere elementi di estrema importanza per gli agenti della Municipale.

La notizia di reato a carico del conducente, intanto, è stata depositata nella giornata di ieri presso la procura della Repubblica di Brindisi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontro la sera di Capodanno: denunciato l'automobilista, ancora grave la ragazza

BrindisiReport è in caricamento