rotate-mobile
Cronaca

Scooter e Suv rubati intercettati dalla Polmare prima dell'imbarco: 2 denunce

Un scooter Piaggio Liberty rubato a Napoli è stato intercettato dagli agenti della Polmare al comando del vicequestore Mario Marcone nel corso di un controllo nei confronti di mezzi e persone che stavano per imbarcarsi su un traghetto per la Grecia. L’episodio si è verificato nella giornata di venerdì (27 novembre)

BRINDISI – Un scooter Piaggio Liberty rubato a Napoli è stato intercettato dagli agenti della Polmare al comando del vicequestore Mario Marcone nel corso di un controllo nei confronti di mezzi e persone che stavano per imbarcarsi su un traghetto per la Grecia. L’episodio si è verificato nella giornata di venerdì (27 novembre).

Il veicolo si trovava a bordo di una Range Rover Evoque con telaio contraffatto (quindi si provenienza furtiva) che a sua volta si trovava all’interno di un carrello appendice trainato da un furgone Iveco. L’uomo alla guida della vettura, il bulgaro Y.D., di 35 anni, e un altro cittadino bulgaro che secondo gli investigatori era in possesso dei mezzi, il 39enne D.L., sono stati denunciati a piede libero per ricettazione.

Sia il furgone che la Range Rover sono stati posti sotto sequestro. Va ricordato che a seguito degli attentati di Parigi, il questore ha disposto l’innalzamento del livello di attenzione presso il porto e l’aeroporto di Brindisi. E in prima linea nei controlli ci sono proprio gli uomini della polizia di Frontiera. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scooter e Suv rubati intercettati dalla Polmare prima dell'imbarco: 2 denunce

BrindisiReport è in caricamento