Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Scoperte costruzioni abusive a ridosso della spiaggia, sequestro e denuncia

Due immobili completamente abusivi sono stati sequestrati dagli agenti della polizia locale di Torchiarolo in località Canuta, al confine con la marina di Lendinuso. Denunciati per reati in materia di abusivismo edilizio i proprietari tra cui una coppia che vive a Milano

TORCHIAROLO – Due immobili completamente abusivi sono stati sequestrati dagli agenti della polizia locale di Torchiarolo in località Canuta, al confine con la marina di Lendinuso. Denunciati per reati in materia di abusivismo edilizio i proprietari tra cui una coppia che vive a Milano. In un caso erano stati realizzati tre vani (due stanze ed un bagno) su un terreno di proprietà situato a circa venti metri dalla spiaggia, il proprietario è stato sorpreso dagli agenti mentre operava all'interno della struttura. Anche l’altro immobile era stato edificato a poche decine di metri dalla spiaggia. La lotta all'abusivismo edilizio disposta dal comandante della polizia Locale di Torchiarolo, il tenente Lorenzo Renna, proseguirà anche nei prossimi giorni. Particolare attenzione viene posta alle marine di competenza del Comune: Torre San Gennaro, Lido Presepe, Lendinuso e località Canuta dove nei mesi invernali si verificano spesso episodi legati alla costruzione abusiva di strutture che in alcuni casi deturpano la bellezza del territorio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperte costruzioni abusive a ridosso della spiaggia, sequestro e denuncia

BrindisiReport è in caricamento