Cronaca

Scoperto mentre bruciava materassi e indumenti in campagna

Un 39enne residente a Rimini è stato denunciato per gestione illecita di rifiuti. Il terreno era di sua proprietà

Foto di archivio

BRINDISI – Scoperto a bruciare rifiuti in un terreno di sua proprietà. Denunciato. Si tratta di un 39enne residente a Rimini. È accusato di gestione illecita di rifiuti. I fatti risalgono a ieri, giovedì 14 novembre in contrada Specchia, la scoperta è stata fatta dai carabinieri della stazione di Tuturano durante un servizio di pattugliamento del territorio.

Il 39enne stava bruciando materassi, parti di armadio, sacchi di indumenti e calzature, nonché tronchi di alberi di palma, alla vista dei militari l’uomo ha tentato di spegnere il rogo con acqua. La zona è stata sequestrata.

Vertice in Prefettura: "Controlli più stringenti nelle campagne"

Va ricordato che il 12 novembre scorso si è svolto un vertice in prefettura proprio per contrastare il fenomeno di incendio di rifiuti che sta diventando sempre più dilagante. Uno degli interventi predisposti è quello di intensificare i controlli nelle campagne. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto mentre bruciava materassi e indumenti in campagna

BrindisiReport è in caricamento