menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scoperto nuovo furto di energia elettrica, arrestato un uomo

Continuano i furti di energia elettrica nel Brindisino, i carabinieri della stazione di Erchie hanno arrestato un 55enne del posto

ERCHIE – Continuano i furti di energia elettrica nel Brindisino, i carabinieri della stazione di Erchie hanno arrestato un 55enne del posto, L.M., noto alle forze dell’ordine, perché la sua abitazione era allacciata abusivamente alla rete elettrica. Secondo quanto accertato attraverso l’ausilio del personale Enel il valore del furto ammonta a circa 2mila euro. Il 55enne, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

“Il fenomeno del furto di energia elettrica, oltre al danno economico che spesso ricade sulla rete pubblica, potrebbe arrecare pericolo per la cittadinanza attraverso l’elettrificazione accidentale di arredi pubblici (pali della luce, cancellate)” precisano i carabinieri in una nota stampa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento