rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca San Michele Salentino

Scorta di documenti rubati: arrestato

SAN MICHELE SALENTINO - Nella villetta in campagna del sorvegliato speciale, tra Ostuni e San Michele, c’erano documenti intestati a persone sconosciute che ne avevano denunciato il furto. Cosa ne facesse, Mario Chirico, 42enne di San Michele Salentino, arrestato per ricettazione e riciclaggio, dovranno accertarlo i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di San Vito dei Normanni che erano andati a bussare a casa dell’uomo pensando di trovare tutt’altra roba.

SAN MICHELE SALENTINO - Nella villetta in campagna del sorvegliato speciale, tra Ostuni e San Michele, c?erano documenti intestati a persone sconosciute che ne avevano denunciato il furto. Cosa ne facesse, Mario Chirico, 42enne di San Michele Salentino, arrestato per ricettazione e riciclaggio, dovranno accertarlo i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di San Vito dei Normanni che erano andati a bussare a casa dell?uomo pensando di trovare tutt?altra roba.

Chirico è stato condotto nel carcere di Brindisi anche con l?accusa di inosservanza delle prescrizioni. Sequestrate 3 patenti di guida intestate, 4 carte di credito, 2 codici fiscali, una carta di circolazione, un assegno postale in bianco, 5 certificati di residenza falsificati e un timbro lineare del Comune di San Vito dei Normanni.

Di tutti i documenti che recavano le generalità di altre persone era stato regolarmente denunciato il furto o lo smarrimento. Da comprendere l?utilizzo che ne avrebbe fatto. Il sospetto degli investigatori è che i dati altrui potessero servire ad accedere a finanziamenti, attraverso l?assenso delle finanziarie, che altrimenti non sarebbero stati concessi. Chi ne beneficiasse, se Chirico o altri, va ancora accertato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scorta di documenti rubati: arrestato

BrindisiReport è in caricamento