menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'epicentro del terremoto in Epiro

L'epicentro del terremoto in Epiro

Forte scossa di terremoto avvertita in tutta la provincia di Brindisi

La terra trema ancora, questa volta molto distintamente. Una scossa sismica della durata di pochi secondi, prima meno forte, poi più intensa, è stata avvertita attorno alle 22,17 in tutta la provincia di Brindisi. Epicentro in Grecia, zona di Ioannina

La terra trema ancora, questa volta molto distintamente. Una scossa sismica della durata di pochi secondi, prima meno forte, poi più intensa, è stata avvertita attorno alle 22,17 in tutta la provincia di Brindisi. L'epicentro, fa sapere il Centro nazionale terremoti dell'Ingv, è localizzato in Epiro, nell'immediato entroterra di Igoumenitsa e non lontano da Ioannina, e la scossa ha avuto una intensità di 5,2 della scala Richter. Sempre secondo le misurazioni dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, era a 20 chilometri sotto la superficie. La zona colpita è montagnosa. Le 22,14'49" l'ora italiana esatta della rilevazione, un'ora in più in Grecia.

L'ubicazione del terremoto di questa sera in Epiro-2-2

La relativa vicinanza della costa greca dell'Epiro al Salento spiega perchè il sisma è stato percepito distintamente soprattutto ai piani alti delle abitazioni, dove i divani e i letti hanno tremato allarmando la gente. Le province di Lecce e di Brindisi quelle raggiunte maggiormente dalle onde sismiche, ma i nostri lettori segnalano che la scossa è stata avvertita distintamente anche nel Tarantino e nel Barese, inclusa la Murgia a Gioia del Colle ed Acquaviva delle Fonti. 

Per assumere a paragone l'evento sismico più grave che ha colpito recentemente il territorio italiano, quello del 24 agosto scorso ad Amatrice è stato del sesto grado della scala Richter. Quello che ha colpito la zona a nord-ovest di Ioannina, come già detto, ha toccato il grado 5,2. Anche secondo l'istituto ellenico di sismologia, il terremoto ha avuto una intensità di 5,2 della scala Richter, e la località esatta dell'epicentro è Kalpàki. La zona di Ioannina è stata colpita da un sisma di grado 6.5 il 17 novembre dello scorso anno. Le città e le aree dove il sisma di questa sera ha avuto maggiore impatto sono, oltre a Ioannina, Korçë, Tríkala, Kérkyra, Gjirokastër, Árta, Préveza, e la vicinissima Albania. Poco a nord dell'epicentro si trova il bellissimo parco naturale del Pindo.

Questo articolo è stato aggiornato alle ore 23,20

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento