Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

S.Pietro degli Schiavoni, ci mancava la scritta in stile "black bloc"

La zona del Teatro Verdi è spesso al centro dell’attenzione mediatica, purtroppo però questo interessamento è quasi sempre dovuto a situazioni negative che vanno dalla sporcizia che caratterizza le strade circostanti a casi di vandalismo fino alle classiche lamentele per lo schiamazzo

BRINDISI - La zona del Teatro Verdi è spesso al centro dell’attenzione mediatica, purtroppo però questo interessamento è quasi sempre dovuto a situazioni negative che vanno dalla sporcizia che caratterizza le strade circostanti a casi di vandalismo fino alle classiche lamentele per lo schiamazzo di chi frequenta i locali che nell’ultimo periodo hanno “invaso” l’area attorno al teatro. Mancava però la scritta inneggiante al credo dell’anti-capitalismo, incitando a bruciare le banche, in pieno stile black bloc.

scritta contro banche-2Una scritta che forse passerebbe inosservata in altri periodi, ma che, in concomitanza col corteo milanese No Expo che, pochissimi giorni fa, ha messo a ferro e fuoco il centro del capoluogo lombardo concentrando i gesti vandalici contro banche e simboli del potere, fa drizzare le antenne dei più attenti. Che ci sia una cellula di anarchici in nero, questo l’identikit, seppur semplicistico, dei black bloc, a Brindisi? O è solo la scritta di qualche giovane che vorrebbe scimmiottare gli slogan e le attività? Non è ancora chiaro se su questa scritta, che inneggia a compiere azioni illegali, e sui presunti autori, partiranno delle operazioni investigative, come è accaduto per le scritte contro la religione cristiana apparse nelle vicinanze di alcune chiese di Ostuni.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

S.Pietro degli Schiavoni, ci mancava la scritta in stile "black bloc"

BrindisiReport è in caricamento