rotate-mobile
Cronaca

Riconoscimento integrale punteggio servizio militare: vittoria del Cobas in tribunale

Il giudice ha integralmente accolto il ricorso presentato da un collaboratore scolastico

BRINDISI - Importante vittoria in giudizio dei Cobas - Scuola di Brindisi. Il giudice del lavoro del tribunale di Brindisi, Foggetti, ha integralmente accolto il ricorso presentato da un collaboratore scolastico, assistito dall’avvocato Luca Alemanno dell’ufficio legale dei sindacato per il riconoscimento del diritto alla corretta attribuzione del punteggio per il servizio di leva militare svolto non in costanza di nomina (punti 6,00 in luogo degli 0,60 attribuitigli).

Il giudice, infatti, rilevata l’illegittimità per contrasto con norme di rango superiore (art.485, co. 7, art.569 D.Lgs. n.297/1994, art.2050 D.Lgs. n.66/2021) del decreto ministeriale n.50 del 3 marzo 2021, nella parte in cui prevede l’attribuzione di un punteggio pari a punti 6, nelle graduatorie di Circolo e di Istituto, per il solo servizio militare reso in costanza di rapporto di lavoro, ha ordinato al Ministero di “attribuire al ricorrente il medesimo punteggio spettante per i periodi di servizio militare in costanza di rapporto di lavoro (ossia 6 punti per ogni anno di servizio ovvero 0,50 per ogni mese o frazione superiore a 15 giorni, sino a un massimo di 6 punti”).

“I Cobas-scuola di Brindisi, accogliendo con grande soddisfazione questa nuova sentenza – si lege in una nota - ricordano di essere sempre al servizio delle lavoratrici e dei lavoratori e per l’iniziativa sindacale e per l’attività di consulenza”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riconoscimento integrale punteggio servizio militare: vittoria del Cobas in tribunale

BrindisiReport è in caricamento