Senza patente, rifiuta di fare il test antidroga, denunciato

E' accaduto ieri, mercoledì 2 settembre, durante un controllo in centro. L'autovettura è stata posta sotto sequestro

BRINDISI - Un 43enne del posto è stato denunciato in stato di libertà dai carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Brindisi, perchè si è rifiutato di sottoporsi agli accertamenti per verificare l'eventuale assunzione di sostanze stupefacenti. Il fatto si è verificato ieri, mercoledì 2 settembre, durante un controllo in una via del centro abitato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 43enne era alla guida della sua autovettura, in evidente stato di alterazione psicofisica. L'uomo è stato, inoltre, sanzionato per guida senza patente poiché ritirata da altro organo di polizia. Il veicolo è stato sottoposto a sequestro amministrativo finalizzato alla confisca e affidato a una ditta autorizzata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • Maltempo nel Brindisino: danni e allagamenti, intervengono i vigili del fuoco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento