Cronaca Fasano

A spasso oltre i confini comunali con patente revocata e auto senza assicurazione

Un Leccese di 48 anni è tornato a casa con una denuncia, con l’auto sequestrata e con una sanzione per aver violato nel norme anti-Covid-19

FASANO - E’ tornato a casa con una denuncia, con l’auto sequestrata (perché senza assicurazione) e con una sanzione per aver violato nel norme anti-Covid-19 un Leccese di 48 anni, P.G. che nei giorni scorsi percorreva la strada statale 379 che collega Brindisi a Bari. Era fermo sul boro della carreggiata a bordo di una Citroen Xsara quando è stato raggiunto da una pattuglia della Polstrada di Fasano per un controllo. 

E’ subito emerso che era privo di patente, poiché già revocata con provvedimento di ottobre 2020, che il veicolo era sprovvisto di assicurazione e che era già oggetto di sequestro amministrativo.

Inoltre, da ulteriori accertamenti è emerso che anche nel luglio del 2020 era stato denunciato per la reiterazione della stessa violazione (guida senza patente).

Alla luce di quanto accertato, si è proceduto alla denuncia per reiterata guida senza patente, al sequestro del veicolo ai fini della confisca e a sanzionare il conducente per violazione “Covid-19”, perché, residente a Lecce, si trovava fuori dai confini comunali senza giustificato motivo.

Il proprietario del mezzo J.M., tunisino di anni 38, residente a Pachino (Sr), inoltre è stato sanzionato per incauto affidamento. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A spasso oltre i confini comunali con patente revocata e auto senza assicurazione

BrindisiReport è in caricamento