“Senza sindaco? Ma non a lungo”

FRANCAVILLA FONTANA – “Attendiamo, ma non troppo a lungo”. Detto in maniera succinta è quanto ha ritenuto di comunicare il consigliere regionale di Fli, Euprepio Curto, riguardo la situazione di ‘vacatio’ temporanea che si è creata a Francavilla Fontana.

Euprepio Curto

FRANCAVILLA FONTANA – “Attendiamo, ma non troppo a lungo”. Detto in maniera succinta è quanto ha ritenuto di comunicare il consigliere regionale di Fli, Euprepio Curto, riguardo la situazione di ‘vacatio’ temporanea che si è creata a Francavilla Fontana dopo l’arresto del sindaco Vincenzo Della Corte, insieme al fratello Luciano, per mere questioni professionali che nulla hanno a che vedere con l’attività amministrativa della città.

Lunedì mattina entrambi i fratelli medici, ai domiciliari per truffa su ordinanza di custodia cautelare disposta dal gip Maurizio Saso e richiesta del pm Valeria Farina Valaori, saranno sottoposti a interrogatorio di garanzia, assistiti dagli avvocati Antonio Andrisano e Gabriele Di Noi. Per il momento Francavilla Fontana è amministrata dal vicesindaco, Mimmo Bungaro. Così sarà fino al momento in cui Della Corte non tornerà ad essere un uomo libero. Potrà tranquillamente riprendere le redini della città, se lo riterrà opportuno, anche da indagato a piede libero.

Le istituzioni difatti decadono soltanto in caso di arresto per una sentenza definitiva. Il Pd ne ha chiesto le dimissioni. I colleghi del Pdl tributano la propria solidarietà, non senza risparmiare attacchi alla magistratura. “Futuro e Liberta’  - scrive Curto -  si augura che nelle prossime ore possa essere adottato il provvedimento di revoca della misura cautelare adottato dalla magistratura nei confronti del sindaco  Vincenzo Della  Corte. Un augurio che intendiamo indirizzare  sia all’amico Vincenzo, sia alla città di Francavilla Fontana molto scossa dalle ultime vicende”.

Ma se così no fosse, “nella malaugurata ipotesi che ciò non dovesse avvenire, e anche di fronte ad un provvedimento di sospensione dalle funzioni di sindaco, Futuro e Libertà continuerà in qualsiasi caso  a mantenere un profilo politico di grande compostezza,  prudenza e, soprattutto, coerenza. Nessun dubbio però su un fatto – conclude Curto -  che se, ripetiamo: malauguratamente, la sospensione dovesse essere di durata non breve, con altrettanta franchezza Futuro e Libertà non potrà  non porre la questione che a guidare una città importante come Francavilla debba necessariamente  essere l’effettivo titolare della funzione di capo dell’amministrazione”.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Diffonde immagini intime di una donna: arrestato per revenge porn

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

Torna su
BrindisiReport è in caricamento