Cronaca

Furto di offerte nella cattedrale: il ladro era un senzatetto

Il 51enne brindisino identificato e denunciato dai carabinieri. I soldi erano destinati proprio a poveri e senza casa

BRINDISI – È un uomo di 51 anni senza fissa dimora l’autore del furto scoperto nella serata del 28 dicembre e denunciato dal parroco della cattedrale di Brindisi don Mimmo Roma. I carabinieri della stazione di Brindisi Centro lo hanno identificato e deferito alla Procura della Repubblica. E dire che i soldi di cui si era appropriato l’autore del furto servivano proprio a dare accoglienza e assistenza ai senza casa e ai poveri, con il progetto parrocchiale “La Casa della Fraternità”. Il denaro delle offerte raccolte tra i fedeli era custodito in un salvadanaio posto su una scrivania nell’ufficio del sacerdote, in sagrestia, dove il senzatetto si era introdotto approfittando di un momento di assenza di don Mimmo Roma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di offerte nella cattedrale: il ladro era un senzatetto

BrindisiReport è in caricamento