Cronaca

Attrezzi per rubare le auto a bordo della loro vettura: due denunciati

Due persone sono state denunciate dal personale della Sezione volanti per possesso ingiustificato di attrezzi atti allo scasso, adatti al furto di autoveicoli. Si tratta di un estrattore di nottolini di serrature delle portiere e di una centralina elettronica

BRINDISI – Due persone sono state denunciate dal personale della Sezione volanti per possesso ingiustificato di attrezzi atti allo scasso, adatti al furto di autoveicoli. Si tratta di un estrattore di nottolini di serrature delle portiere e di una centralina elettronica Magneti Marelli del modello utilizzabile per Fiat Punto e simili. Gli attrezzi sono stati rinvenuti a bordo dell’auto di due persone sospette, fermate per un controllo da un equipaggio della Sezione volanti in viale Arno al quartiere Perrino.

La centralina elettronica e l'estrattore-2I fatti si sono svolti nella mattinata di venerdì attorno alle 9,55. Gli agenti della pattuglia hanno intimato l’alt al conducente di una Fiat multipla di colore blu, con due soggetti a bordo. I due sono stati identificati per F.S. di 42 anni e A.I. di 25 anni, entrambi con precedenti per reati contro il patrimonio. Ciò ha indotto la polizia a perquisire accuratamente la Multipla, e questo controllo ha condotto gli operatori a scoprire, ben nascosti sotto il sedile posteriore, una serie di attrezzi tra i quali l’estrattore artigianale e la centralina elettronica, sottoposti a sequestro.

Uno dei due denunciati risiede nella provincia di Lecce, per cui la questura sta valutando l’emissione di un foglio di via a suo carico. I servizio si inquadra nell’attività di prevenzione dei furti nell’area della zona industriale del capoluogo. (Nella foto, la centralina e l'estrattore)

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attrezzi per rubare le auto a bordo della loro vettura: due denunciati

BrindisiReport è in caricamento