Cronaca Centro Storico / Via San Donato

Ambulante trovato con 10 paia di scarpe Nike tarocche: scatta il squestro

Un 41enne del Senegal è stato controllato dalla polizia municipale di San Vito dei Normanni nell'ambito di un rafforzamento dei controlli sui mezzi disposto dopo l'attentato di Berlino

SAN VITO DEI NORMANNI – Dieci paia di scarpe con il logo (tarocco) della Nike sono state sequestrate stamani dagli agenti della polizia municipale di San Vito dei Normanni al comando di Alma Passante (foto a destra), a seguito di un controllo al quale è stato sottoposto un venditore ambulante del Senegal. Il migrante (il 41enne I.F., residente a Lecce) procedeva in via San Donato alla guida di una Fiat Panda.

La merce di cui lo straniero è stato trovato in possesso era palesemente contraffatta. Ma ad ogni modo gli agenti avevano di recente Alma Passante-2effettuato un corso specifico in materia di contraffazione, prendendo parte a un progetto denominato “Prevenzione e contrasto alla contraffazione” (l’unico del genere in Puglia) finanziato dall’Anci (Associazione nazionale comuni italiani) e dal ministero dello Sviluppo Economico.

Le scarpe sono state poste sotto sequestro. Il senegalese verrà denunciato all’autorità giudiziaria per il reato di detenzione di merce contraffatta ai fini del commercio. Da qualche giorno, del resto, la Municipale di San Vito dei Normanni, attenendosi alle direttive impartite nel corso del comitato per l’ordine e la sicurezza convocato la scorsa settimana in prefettura a seguito dell’attentato di Berlino, ha intensificato i controlli veicolari nel territorio urbano. E stamani se ne sono visti i frutti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ambulante trovato con 10 paia di scarpe Nike tarocche: scatta il squestro

BrindisiReport è in caricamento