menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Parte del pesce sequestrato

Parte del pesce sequestrato

Sequestrati 150 chili di pesce

BRINDISI – Centocinquanta chili di pesce e una rete da pesca di 50 metri sequestrati, verbali amministrativi da mille euro ai trasgressori. È questo il risultato di un'operazione tesa al contrasto della pesca di frodo, messa in atto nella mattinata di oggi dai militari della Capitaneria di porto - Guardia costiera di Brindisi al comando del capitano di vascello Giuseppe Minotauro, nello specchio di acqua antistante le marine di Torre San Gennaro, Lido Presepe e Lendinuso.

BRINDISI - Centocinquanta chili di pesce e una rete da pesca di 50 metri sequestrati, verbali amministrativi da mille euro ai trasgressori. È questo il risultato di un'operazione tesa al contrasto della pesca di frodo, messa in atto nella mattinata di oggi dai militari della Capitaneria di porto - Guardia costiera di Brindisi al comando del capitano di vascello Giuseppe Minotauro, nello specchio di acqua antistante le marine di Torre San Gennaro, Lido Presepe e Lendinuso.

Una decina i pescatori sottoposti a controllo. Il pescato posto sotto sequestro è stato rimesso in mare perché ritenuto di dubbia provenienza. I pescatori sono stati sorpresi dal personale della Capitaneria mentre tornavano a riva. Avevano le imbarcazioni piene di pesce pronto, con tutta probabilità, a essere venduto a imprenditori della zona, ristoranti e pescherie.

"Anche questa attività, come tutti i controlli sulla filiera della pesca effettuati dagli uomini della Capitaneria di Porto - Guardia Costiera di Brindisi, è finalizzata a contrastare efficacemente la pesca di frodo, bloccare l'importazione e commercializzazione di prodotti ittici di origine diversa a quanto dichiarato e garantire la sicurezza dei prodotti che giungono sulle tavole dei consumatori nonchè a tutelare gli onesti lavoratori del settore", si legge in una nota inviata dalla Capitaneria.

I controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento