Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Trullo ristrutturato con piazzale: tutto abusivo e sequestrato

Si ristruttura il trullo e vi annette anche una nuova costruzione, ma senza autorizzazione a costruire da parte del Comune, e senza le prescritte autorizzazioni paesaggistiche

CEGLIE MESSAPICA – Si ristruttura il trullo e vi annette anche una nuova costruzione, ma senza autorizzazione a costruire da parte del Comune, e senza le prescritte autorizzazioni paesaggistiche, considerando che la zona dove è stato scoperto l’abuso è sottoposta a vincoli. Tutto, perciò, è finito sotto sequestro da parte della stazione di Ceglie Messapica del Corpo forestale dello Stato. Denunciati sia il proprietario che l’impresa costruttrice.

foto trullo 2-2-2Scenario dell’intervento della Forestale, Contrada Foggia S. Anna.  Area ricadente – spiega un comunicato – in una zona vincolata dal Piano paesistico territoriale regionale. Qui, oltre alla ristrutturazione del trullo e al nuovo immobile, era stato realizzato, sempre abusivamente, un piazzale di 50 metri quadrati impiegando il materiale di risulta delle opere edili, ricoperto poi con terra vegetale e materiale di cava, il tutto debitamente spianato e livellato, per un totale di circa 50 metri quadrati.

L’ambito paesaggistico in cui si trova il sito del sequestro è “Murgia dei Trulli”. Il proprietario del trullo non aveva alcuna autorizzazione rilasciata dalle autorità preposte. Per questo, la Forestale ha denunciato alla Procura della Repubblica di Brindisi, per le violazioni riscontrate alle leggi urbanistiche e e al testo unico ambientale, sia A.G. di 29 anni che l’impresa C.N. della provincia di Taranto, apponendo i sigilli a costruzione e piazzale.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trullo ristrutturato con piazzale: tutto abusivo e sequestrato

BrindisiReport è in caricamento