Trasporto abusivo di rifiuti: sequestrato un camion, due denunce

Il mezzo, intercettato dai carabinieri forestali nelle campagne fra Brindisi e San Pietro Vernotico, trasportava materiale ferroso

SAN PIETRO VERNOTICO- Intervento dei carabinieri forestali della stazione di Brindisi fra San Pietro Vernotico e Cellino San Marco, dove è stato fermato un camion che trasportava rifiuti di materiale ferroso e legnoso, ma in totale illegalità, in quanto l’automezzo non risultava iscritto all’albo gestori rifiuti, prerequisito indispensabile.

Per questo l’autocarro è stato sottoposto a sequestro penale ed affidato ad un custode giudiziario, mentre conducente e passeggero, rispettivamente F.T., di anni 22, e F.M, di 18, entrambi di San Pietro Vernotico, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Brindisi per attività in concorso di gestione di rifiuti non autorizzata. 

In collaborazione con i militari di Brindisi hanno operato anche i carabinieri della stazione di Cellino San Marco, che si sono occupati in particolare delle irregolarità afferenti al codice della strada.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova vita per le auto rubate: arrestate dodici persone

  • Hai un geco in casa e vuoi liberartene? Ecco le soluzioni

  • Altri sei contagi e due morti nel Brindisino. Dati in calo nel resto della Puglia

  • Su 9 nuovi casi in Puglia, sette sono della provincia di Brindisi

  • Movida blindata a Brindisi: le forze dell'ordine sciolgono gli assembramenti

  • Benzinai rapinati all'alba: in azione banditi armati di pistola e accetta

Torna su
BrindisiReport è in caricamento