Cronaca

Hascisc e marijuana in un box auto ai Cappuccini: arrestato un giovane

Un 19enne sorpreso dalla Mobile con 133,23 grammi di hascisc, 9,8 grammi di marijuana e materiale per il taglio e confezionamento

BRINDISI – Nuovo sequestro di droga da parte dei poliziotti della Squadra Mobile di Brindisi. Nel box auto di un’abitazione situata al rione Cappuccini gli uomini della sezione Antirapina e dell’unità Anticorruzione hanno recuperato 133,23 grammi di hascisc e 9,8 grammi di marijuana. Il 19enne Antonio Genco, di Brindisi, è stato arrestato in flagranza di reato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. 

La perquisizione è stata effettata nella serata di ieri (giovedì 28 febbraio). In particolare, i poliziotti hanno trovato tre involucri di hascisc confezionati singolarmente in pellicola trasparente, oltre a un vasetto di vetro che conteneva 9,8 grammi di marijuana. Inoltre sono stati posti sotto sequestro un grinder (trita erba), un taglierino e un paio di forbici verosimilmente utili al taglio e confezionamento della sostanza in dosi.
Dopo le formalità di rito, Genco è stato arrestato in regime di domiciliari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hascisc e marijuana in un box auto ai Cappuccini: arrestato un giovane

BrindisiReport è in caricamento