menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sequestro nel porto di migliaia di "Converse" contraffatte

Proveniente dalla Grecia era diretto a Fermo, nelle Marche. Denunciato il destinatario

BRINDIS - Nuovo sequestro legato alla contraffazione del porto di Brindisi.  I funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli (Adm) di Brindisi, unitamente ai militari della Guardia di Finanza, hanno trovato su un autoarticolato bulgaro giunto dalla Grecia migliaia di calzature sportive riconducibili a modelli del noto marchio Converse. Il carico era diretto nella provincia di Fermo, nelle Marche. 

I periti della società Nike Italy, titolare per la protezione del citato marchio, immediatamente contattati dall’autorità doganale, hanno confermato la contraffazione dei modelli individuati durante l’ispezione. Il carico è stato sottoposto a sequestro per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi/contraffatti, con denuncia del rappresentante della società destinataria. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pareti "scorticate" a causa dell’umidità: "Ecco come viviamo e nessuno interviene"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento