menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Sigarette di contrabbando nascoste in un pulmino: sequestro e denuncia

I carabinieri hanno trovato 234 pacchetti di varie marche nel doppio fondo di una cappelliera. Denunciato l'autista, originario dell'ALbania

BRINDISI – Aveva nascosto 234 pacchetti di sigarette di contrabbando nella cappelliera di un pulmino, ma il nascondiglio è stato scoperto dai carabinieri della sezione Radiomobile della compagnia di Brindisi. Un cittadino di 54 anni originario dell’Albania è stato denunciato a piede libero per il reato di contrabbando di tabacchi lavorati esteri. Il mezzo, un Mercedes Sprinter, di proprietà di un altro cittadino albanese, è stato fermato per un controllo poco dopo la mezzanotte, in via Enrico Fermi, nella zona industriale di Brindisi. Il mezzo aveva lasciato da poco il porto di Brindisi, dove era arrivato a bordo di un traghetto proveniente dell'Albania. 

Il video del sequestro

Il conducente è stato sottoposto a perquisizione personale. Successivamente, con l’ausilio di una unità cinofila della guardia di finanza, la perquisizione è stata estesa al veicolo. Durante tale controllo le forze dell’ordine hanno rinvenuto il carico di sigarette, di varie marche, tutte prive del sigillo dei Monopoli di Stato, nei doppifondi delle cappelliere del mezzo. Oltre alla merce clandestina, è stata anche sequestrata la somma di 600 euro in banconote. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vita da vegana: "Non sono estremista, rispetto i più deboli e l'ambiente"

Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento