Cronaca

Un arresto e una denuncia nel corso di servizi dell'Arma a Fasano

Servizio di controllo del territorio dei carabinieri della compagnia di Fasano nella giornata di venerdì di 15 gennaio. Nel bilancio dell'attività preventiva anche un arresto. Ai domiciliari è finito il fasanese Onofrio Margaritondo di 40 anni

FASANO - Servizio di controllo del territorio dei carabinieri della compagnia di Fasano nella giornata di venerdì di 15 gennaio. Nel bilancio dell'attività preventiva anche un arresto. Ai domiciliari è finito il fasanese Onofrio Margaritondo di 40 anni, colpito da un ordine di carcerazione per un cumulo pene definitive di un anno e 4 mesi, legato ad una condanna per detenzione illegale di arma. Margaritondo sconterà il debito con la giustizia con la detenzione nella propria abitazione. L'arresto è stato eseguito dai militari della stazione cittadina.

Una pattuglia del Norma della compagnia nel corso di controlli su strada ha fermato una vettura sospetta con tre cittadini rumeni a bordo, residenti a Valenzano (Bari). L'uomo alla guida era sprovvisto di patente di guida ed è stato denunciato a piede libero. Per tutti e tre è stata chiesta al questore l'emissione di foglio di via obbligatorio dal territorio del Comune di Fasano. Sempre il Norm ha segnalato alla prefettura G.M. di 61 anni, fasanese, trovato in possesso di due grammi di hascisc.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un arresto e una denuncia nel corso di servizi dell'Arma a Fasano

BrindisiReport è in caricamento