menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Santa Teresa: servizi affidati fino a fine anno grazie ai fondi regionali

Il consiglio provinciale ha approvato l'affidamento dei servizi alla società in house fino al prossimo 31 dicembre

BRINDISI - Il Consiglio provinciale, riunitosi in data odierna, ha approvato l’affidamento dei servizi alla “Santa Teresa” spa, società in house dell’Ente, fino al 31 dicembre 2016, consentendo la prosecuzione dell’attività lavorativa dei 130 dipendenti fino a fine anno, alle medesime condizioni, frutto dello sblocco di alcuni fondi regionali relativi al programma venatorio, fondamentali per completare il fabbisogno finanziario necessario allo scopo. 

Una boccata d’ossigeno importante per la Multiservizi della Provincia, in attesa di sviluppi importanti per il futuro a livello nazionale. 

“Abbiamo mantenuto i livelli occupazionali della nostra società partecipata – ha detto il presidente Bruno - grazie al lavoro importante fatto dalla Provincia, dai sindacati e all’impegno e all’interessamento del prefetto Annunziato Vardé. La Regione Puglia, dopo un po’ di tempo, ha sbloccato infatti queste risorse che sono servite a raggiungere l’importante risultato. Ora lo scenario é diverso. Dobbiamo capire già dai prossimi giorni come garantire la prosecuzione del lavoro dal 1° gennaio. Bisognerà coinvolgere altri attori su altri tavoli”.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento