menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Denunce, perquisizioni e segnalazioni: ondata di controlli a Carovigno

Servizio straordinario di controllo del territorio effettuato nel territorio comunale dai carabinieri della compagnia di San Vito

CAROVIGNO – Una denuncia; 15 perquisizioni personali, 65 persone identificate, 42 autoveicoli, controllati oltre a un esercizio pubblico. Questo il bilancio di un servizio straordinario di controllo del territorio espletato dai carabinieri della compagnia di San Vito dei Normanni, che ha interessato il territorio comunale di Carovigno. 

Si tratta di un’attività finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati contro la persona e il patrimonio, nonché al controllo della circolazione stradale sulle arterie interessate da maggior traffico per prevenire e reprimere condotte di guida che mettono in pericolo l’incolumità delle persone. Il servizio attuato nell’ambito della città di Carovigno non ha comunque trascurato le aree periferiche e balneari nonché le contrade rurali. 

Durante i controlli un 23enne di Latiano, recidivo, è stato sorpreso alla guida di un’Alfa Romeo 147 di proprietà di un amico, senza la patente di guida. L’autovettura è stata affidata al proprietario. Inoltre, sono stati segnalati alla prefettura di Brindisi cinque giovani trovati in possesso, a seguito di perquisizione personale, di modiche quantità di sostanze stupefacenti per uso personale. In totale sono stati rinvenuti nove grammi tra marijuana e hashish sottoposti a sequestro

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento