Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca

Servizio straordinario di controllo del territorio: due denunce e due segnalazioni

Complessivamente sono stati eseguiti 22 controlli a persone sottoposte agli arresti domiciliari, identificate 98 persone e controllati 29 automezzi, eseguite 11 perquisizioni e 4 gli esercizi commerciali controllati

MESAGNE - I Carabinieri della compagnia di San Vito dei Normanni, a conclusione di un servizio straordinario di controllo del territorio disposto nel Comune di Mesagne, hanno denunciato due persone e segnalate altrettante.

In particolare, un 29enne di Mesagne, è stato denunciato per porto di armi od oggetti atti a offendere, poiché nel corso di una perquisizione personale è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico con lama lunga 6 centimetri, nascosto nella tasca sinistra dei pantaloni e posto sotto sequestro. Inoltre, un 35enne è stato sempre denunciato per detenzione abusiva di munizioni, perchè trovato in possesso di un proiettile calibro 9x23, nascosto all’interno di un mobile del soggiorno della sua abitazioni.

Segnalate, infine, due persone: un 45enne di San Vito dei Normanni, trovato in possesso di un cipollotto contenente 2,5 grammi di eroina, occultato all’interno della mascherina chirurgica indossata e un 29enne di Carovigno, trovato in possesso di 2 grammi di marijuana, rinvenuti sul tappetino dell’autovettura lato guida. La patente di guida è stata ritirata e la sostanza stupefacente sottoposta a sequestro.

Complessivamente sono stati eseguiti 22 controlli a persone sottoposte agli arresti domiciliari, identificate 98 persone e controllati 29 automezzi, eseguite 11 perquisizioni e 4 gli esercizi commerciali controllati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Servizio straordinario di controllo del territorio: due denunce e due segnalazioni

BrindisiReport è in caricamento