Sesso nella camera mortuaria

BRINDISI - Anni fa si parlò di rapporti sessuali nel cimitero. Negli ultimi mesi qualcuno ha scritto di incontri hot nei parcheggi dei centri commerciali ma la prova, in entrambi i casi, non c'è mai stata. Si poteva trattare di voci di popolo, realtà oppure episodi inventati da qualche cittadino. Questa volta invece gli autori delle scene hard sono stati immortalati, a loro insaputa, in un posto che pensavano sicurissimo. Tanto sicuro quanto macabro: la camera mortuaria di un ospedale del nostro territorio. E il bello è che le telecamere erano quelle piazzate dagli investigatori.

Ambulanza

BRINDISI - Anni fa si parlò di rapporti sessuali nel cimitero. Negli ultimi mesi qualcuno ha scritto di incontri hot nei parcheggi dei centri commerciali ma la prova, in entrambi i casi, non c'è mai stata. Si poteva trattare di voci di popolo, realtà oppure episodi inventati da qualche cittadino. Questa volta invece gli autori delle scene hard sono stati immortalati, a loro insaputa, in un posto che pensavano sicurissimo. Tanto sicuro quanto macabro: la camera mortuaria di un ospedale del nostro territorio. E il bello è che le telecamere erano quelle piazzate dagli investigatori.

L'accaduto non è recentissimo ma risale a qualche mese fa. Due le coppie che sono state immortalate mentre si lasciavano andare a momenti di puro sesso in un luogo in cui a gente normale forse non verrebbe alcuna voglia di farlo. E invece, ai militari che indagavano su un presunta storia di favoritismi ad agenzie funebri che arrivavano sul posto ancor prima che il degente fosse defunto, è toccato assistere a scene hard-core in cui i protagonisti e le protagoniste non mostravano alcun timore di sorta.

Facile immaginare la reazione degli investigatori: tra lo stupito e lo schifato. Ovviamente le scene sono rimaste top secret poiché nulla avevano a che fare con l'indagine. Anche la notizia era rimasta segreta per mesi, ma da qualche tempo negli ambienti ospedalieri si mormorava degli incontri a luci rosse riprese dalle telecamere. E anche in un luogo in cui le fantasie erotiche, vere o presunte, sono all'ordine del giorno, la storia degli incontri ripresi nella camera mortuaria è apparsa così assurda che ha finito per varcare le mura del nosocomio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel cinema: si è spenta la regista brindisina Valentina Pedicini

  • Polpo da record: giornata di pesca fruttuosa a Lendinuso

  • Al mercato senza mascherina, "Il Dpcm non è legge": multata

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Banda delle spaccate scatenata: doppio raid in centro

  • Positivo al covid se ne va a spasso: scoperto dai carabinieri e denunciato

Torna su
BrindisiReport è in caricamento