rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Cronaca

Incendio al petrolchimico: impianto in blocco e sfiammate 

Un piccolo incendio sviluppatosi presso la centrale Enipower ha causato un blackout all'interno del petrolchimico, intorno a mezzanotte. Subito entrate in funzione le torce di Eni Versalis e di Basell. Emergenza rientrata nel giro di mezz'ora. 

BRINDISI - Blackout e sfiammate al petrolchimico di Brindisi. È stata avvistato nel raggio di chilometri il bagliore prodotto dalla torcia di Eni Versalis intorno a mezzanotte. A causare l'ennesimo blocco dell'impianto pare sia stato un incendio di modesta entità che intorno alle ore 23,30 ha interessato la centrale nord Enipower, stabilimento che produce energia per le aziende attive nel petrolchimico.

Guarda il video

Sfiammata torce petrolchimico-4

A seguito del rogo, l'impianto è rimasto completamente al buio, andando in blocco. Oltre alla torcia di Torre di Punta Cavallo (quella di Eni Versalis appunto) si sono accese anche le torce di emergenza a livello del suolo(ground flare) dell'impianto Basell. Nel giro di pochi minuti, un gran numero di cittadini allarmati ha contattato i vigili del fuoco, per capire cosa stesse accadendo. Gli stessi vigili del fuoco, come previsto dal protocollo, sono stati informati dell'accenzione delle torce da Eni, congiuntamente alle autorità competenti. 

Sfiammata torce petrolchimico 2-2

L'emergenza è rientrata intorno alle 00,30, grazie all'intervento dei vigili del fuoco in servizio all'interno del petrolchimico, degli addetti alla sicurezza e di una squadra di elettricisti. Dopo il ripristino dell'energia elettrica, la torcia Versalis si è spenta, mentre sono rimaste accese quelle basse di Basell. Fortunatamente non si registrano feriti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio al petrolchimico: impianto in blocco e sfiammate 

BrindisiReport è in caricamento