Parco Bove: altri sfratti in corso di esecuzione, famiglie collaborative

Ordinati gli sgomberi di tre alloggi, di cui uno già liberato. Massiccio dispiegamento di forze dell'ordine. Al momento nessuna tensione

BRINDISI - Massiccio dispiegamento di forze dell'ordine per l'esecuzione di altri tre sfratti nella zona di Parco Bove, al rione Paradiso. Le operazioni di sgombero stanno procedendo tranquillamente. Un alloggio era già stato liberato da un nucleo familiare. Le altre due famiglie interessate dal provvedimento emesso dal tribunale di Brindisi stanno lasciando le case, fra largo Poliziano e largo Machiavelli, senza opporre resistenza.

Sfratto Paradiso 29 giugno 4-2

Si tratta di un nucleo composto da cinque persone, fra cui un minore, e poi di una madre con due figli maggiorenni che di recente aveva occupato un immobile precedentemente occupato da una congiunta, che nel frattempo ha ottenuto l'assegnazione di una casa popolare. Le operazioni avvengono in una cornice di sicurezza garantita da diverse unità di Polizia Locale, Carabinieri, Polizia di Stato e vigili del fuoco. Sul posto anche l'assessore agli Affari legali, Mauro Masiello, e  gli assistenti sociali del Comune di Brindisi.

Una famiglia verrà provvisoriamente ospitata presso lo stesso residence che già a accolto la famiglia sfrattata la scorsa settimana, sempre a Parco Bove. L'altra si trasferirà in casa di parenti. Situazione diversa rispetto a quella vissuta lo scorso 22 giugno, quando una famiglia si barricò per ore all'interno di un'abitazione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva smarrito la bici e scritto un biglietto per ritrovarla: la polizia gliene regala una nuova

  • La spiaggia libera? E' mia, e me la gestisco io

  • Furti d'auto in trasferta: identificati e arrestati due brindisini

  • Dal cantiere alle campagne: arrestati i vertici dell'Anonima rifiuti

  • Era senza, gli prestano mascherina. Il capotreno lo fa scendere

  • Cellino San Marco. Una nuova tenda pneumatica per la Croce Rossa di Puglia

Torna su
BrindisiReport è in caricamento