rotate-mobile
Cronaca Via Provinciale San Vito

Sfrecciava con la Ferrari per le vie cittadine: patente sospesa a un imprenditore

Aveva trasformato via Provinciale San Vito in una pista da Formula Uno. I poliziotti della Squadra Nibbio di Brindisi, ribattezzati i falchi per la loro destrezza in moto, lo hanno infatti intercettato mentre derapava alla guida della sua Ferrari F430 rosso fiammante, un autentico bolide da strada, mettendo a rischio la sicurezza degli altri automobilisti

BRINDISI – Aveva trasformato via Provinciale San Vito in una pista da Formula Uno. I poliziotti della Squadra Nibbio di Brindisi, ribattezzati i falchi per la loro destrezza in moto, lo hanno infatti intercettato mentre derapava alla guida della sua Ferrari F430 rosso fiammante, un autentico bolide da strada, mettendo a rischio la sicurezza degli altri automobilisti.

Inevitabile quindi la sospensione della patente per guida non commisurata nei confronti del protagonista della folle corsa: un imprenditore brindisino di IMG_4759-255 anni. L’episodio si è verificato intorno alle 10 odierne. Accompagnato in questura dagli agenti della Nibbio, l’uomo dovrà pagare una multa salata e per tre mesi non potrà guidare.

Ancora una brillante operazione, insomma, da parte dei motociclisti agli ordini del vicequestore Alberto D’Alessandro, che hanno anche incassato il plauso del questore Roberto Gentile. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfrecciava con la Ferrari per le vie cittadine: patente sospesa a un imprenditore

BrindisiReport è in caricamento