menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Sfruttamento della prostituzione di tre nigeriane, arrestato pensionato

Un 73enne di Oria, è stato arrestato dai carabinieri per sfruttamento della prostituzione di tre ventenni nigeriane residenti a Brindisi

LATIANO – Un 73enne di Oria, Salvatore Metrangolo è stato arrestato dai carabinieri di Latiano per sfruttamento della prostituzione di tre ventenni Nigeriane residenti a Brindisi.

L’arresto è stato operato, in flagranza di reato, nel pomeriggio di ieri, martedì 16 gennaio, al termine di un servizio di appostamento e METRANGOLO Salvatore, classe 1944-3osservazione compiuto dai carabinieri della stazione di Latiano, diretta dal maresciallo Luigi D’Oria, durato alcuni giorni. Tanto quanto bastava per accertare il reato di cui era accusato l'uomo. Il pensionato aveva da poco prelevato le tre giovani donne dalla tangenziale Ovest di Latiano per ricondurle a casa.

I militari sono arrivati a lui dopo averlo notato in troppe occasioni nei pressi della tangenziale ovest di Latiano, nel tratto noto per l’appostamento di prostitute. In un'occasione, durante un controllo stradale lo hanno anche multato. Accertato che non era un cliente abituale hanno intensificato i controlli scoprendo che quell’uomo vestito elegantemente ogni giorni percorreva quella strada a bordo di un’utilitaria non era altro che il loro protettore.

Nel corso della perquisizione veicolare, inoltre, i militari hanno rinvenuto due asce, due coltelli da cucina e un coltello a serramanico. È stato quindi anche denunciato per porto di armi od oggetti atti a offendere. Su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, l'arrestato è stato condotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid in Puglia: calano ancora i ricoveri, ma i numeri restano alti

  • Cronaca

    Auto rubate tornano in circolazione come cloni: due arresti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento