menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sgomberata vecchia masseria occupata dai migranti al Cillarese

Intervenuta la polizia municipale di Brindisi, che ha sequestrato scooter e motocicli. Area posta sotto sequestro

BRINDISI – Vivevano senza energia elettrica, servizi igienici e acqua corrente, all’interno di un rudere fatiscente il cui crollo li avrebbe potuti travolgere da un momento all’altro. Gli agenti della polizia municipale al comando di Teodoro Nigro hanno provveduto alla sgombero di un fabbricato situato sotto al cavalcavia Cillarese che era stato occupato abusivamente da una decina di migranti.

IL VIDEO DELL'INTERVENTO DELLA POLIZIA MUNICIPALE

L’immobile è stato sottoposto a sequestro per pericolo di crollo. Si tratta di una vecchia masseria abbandonata al cui esterno sono stati rinvenuti e sequestrati alcuni scooter e ciclomotori di dubbia provenienza. Una ditta ha provveduto allo sgombero delle masserizie mentre dopo la relazione della polizia municipale è probabile l’intervento delle ruspe per l’abbattimento onde evitare che la struttura possa essere nuovamente occupata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento