rotate-mobile
Cronaca

Campo Rom nella zona industriale: intervengono Polizia Locale e carabinieri

Famiglie con bambini al seguito si erano insediate abusivamente. Notificati sette fogli di via e altrettanti verbali per violazione delle norme anti Covid

BRINDISI – Gli indumenti erano stesi ad asciugare, appesi ad attaccapanni improvvisati. Gli uomini della Polizia Locale e i carabinieri della compagnia di Brindisi sono intervenuti stamattina in via Giovanni D’Amici per lo sgombero di un accampamento abusivo creato da alcune famiglie di etnia Rom con minori al seguito, provenienti dalla Sicilia. In uno stradone circondato da erbacce, rifiuti e capannoni in disuso, erano sistemate diverse roulotte, in uno scenario di degrado. Le forze dell’ordine hanno notificato sette fogli di via e altrettanti verbali per violazioni di norme anti Covid. Dopo di che l’area è stata liberata dall’insediamento. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campo Rom nella zona industriale: intervengono Polizia Locale e carabinieri

BrindisiReport è in caricamento