rotate-mobile
Cronaca

Si è spento l'avvocato Ennio Masiello, uno dei penalisti più noti della città

Giá sindaco per un breve periodo alla testa di una giunta di centrosinistra.Funerali domani, mercoledì 3 ottobre, alle 16 nella cattedrale di Brindisi

BRINDISI - Si è spento all'età di 89 anni l'avvocato Ennio Masiello (padre dell'assessore Mauro Masiello), uno dei penalisti più noti della città di Brindisi, giá sindaco per un breve periodo alla testa di una giunta di centrosinistra, ambientalista convinto e cultore della poesia popolare di cui egli stesso era un importante protagonista. Nel 1992 è stato eletto al Senato nelle file del Partito Democratico di Sinistra. E' stato membro della II Commissione permanente (giustizia) e del Comitato parlamentare per i procedimenti di accusa. I funerali saranno celebrati domani, mercoledì 3 ottobre 2018, alle 16 nella cattedrale di Brindisi.

In mattinata il messaggio di cordoglio del sindaco Riccardo Rossi e dell'amministrazione comunale: "Il sindaco Riccardo Rossi e tutta la giunta comunale esprimono la loro vicinanza alla famiglia dell’assessore Mauro Masiello per la perdita del caro padre Ennio. Sindaco di Brindisi, senatore della Repubblica e stimato avvocato, Ennio Masiello è stato anche un fine poeta che ha accompagnato, raccontato e scritto per quasi un secolo la storia della nostra città. A lui va l’estremo saluto dell’amministrazione comunale di Brindisi e alla sua famiglia il caloroso abbraccio di chi lo ha stimato".

L'avvocato Ennio Masiello viene ricordato anche in un messaggio del deputato Mauro D'Attis: "La scomparsa dell’avvocato Ennio Masiello mi intristisce perché la nostra città perde un grande avvocato, un politico lungimirante ed un eccellente uomo di cultura. Ma a Masiello è legato anche un ricordo personale. Al termine del periodo durante il quale svolsi le funzioni di sindaco al posto dell’on. Mennitti, mi scrisse una lettera, che conservo gelosamente, ringraziandomi per l’impegno e la dedizione con cui avevo rappresentato la città di Brindisi. Un gesto bellissimo che rende onore ad una bella persona. L’avv. Masiello resterà per sempre nel mio cuore ed in quello di tutti i cittadini di Brindisi". 

Il Partito Democratico di Brindisi esprime "un profondo sentimento di cordoglio per la scomparsa dell’avvocato Ennio Masiello, politico, professionista, poeta e brindisino stimato da tutti. Al figlio Mauro Masiello e a tutti i componenti della sua famiglia è rivolta la nostra vicinanza per la perdita di un uomo che ha segnato la storia della città. La sua attività politica, da sindaco e senatore, e la sua attenzione verso i cittadini, da difensore civico, lasciano a tutti noi l’esempio di un uomo da seguire per l’autorevolezza che è sempre riuscito ad esprime con i suoi modi gentili e delicati. Il Pd ne riconoscere il valore assoluto che ha espresso nel corso della sua vita e lo saluta  con la consapevolezza che quel concetto di brindisinità che tanto aveva a cuore oggi ha perso un pezzo importante della sua essenza"

Anche  Fratelli D’Italia "si associa al dolore dell’assessore  Mauro Masiello, per la perdita del caro padre".

Cordoglio ha espresso anche il presidiente di Left Brindisi, Carmine Dipietrangelo: "Mi associo alle condoglianze per Ennio Masiello a Mauro Masiello e a tutta la famiglia. Lo voglio ricordare ai più giovani e ai senza memoria come sindaco della città e come senatore della Repubblica eletto, da indipendente,nelle liste dell’allora Pci. Lo proposi e lo sostenni in qualità di segretario provinciale della federazione provinciale di BrindisiI. Fu il sindaco di una giunta anomala cosi’ si definivano allora le giunte Dc-Pci. Tra me e lui si crearono,successivamente al cosiddetto ribaltone, incomprensioni e una rottura rimasta per lungo tempo tale e che mi ha sempre pesato. Onore alla sua passione civile e al suo impegno civico e culturale".

Legambiente esprime profondo dolore per la perdita di Ennio Masiello. "Di Ennio, caro amico, sono notorie le capacità professionali nell’attività forense, l’esperienza parlamentare e quella di Sindaco, rispetto alla quale l'associazione ha esercitato un ruolo nel convincerlo ad accettare l’incarico", si legge nella nota del direttivo del circolo di Brindisi. "Di Ennio sono con conosciuti gli scritti sul patrimonio culturale e sulle tradizioni popolari e gli aforismi su “vizi privati e pubbliche virtù”, ma ci sarà tempo per ricordare episodi, aneddoti e racconti di una vita intensamente vissuta. In questo momento, anche per evitare di cadere nella retorica rispetto alla quale avrebbe fatto una delle sue frequenti battute ironiche, ci limitiamo a trasmettere un abbraccio alla famiglia ed a dire: ciao Ennio"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si è spento l'avvocato Ennio Masiello, uno dei penalisti più noti della città

BrindisiReport è in caricamento