Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Francavilla Fontana

Si scaglia contro i genitori: il padre per difesa lo colpisce con una stampella

Nonostante il divieto di avvicinamento, continuava a perseguitare i suoi genitori 80enni con minacce e richieste di denaro. Ieri mattina si è sfiorata la tragedia. Il padre lo ha dovuto colpire alla testa con una stampella per difendersi dall'aggressione. Il provvidenziale intervento dei carabinieri di Francavilla Fontana ha evitato conseguenze peggiori

FRANCAVILLA FONTANA – Nonostante il divieto di avvicinamento, continuava a perseguitare i suoi genitori 80enni con minacce e richieste di denaro. Ieri mattina si è sfiorata la tragedia. Il padre lo ha dovuto colpire alla testa con una stampella per difendersi dall’aggressione. Il provvidenziale intervento dei carabinieri di Francavilla Fontana ha evitato conseguenze peggiori.

Un 34enne del posto, autista di camion, si trova adesso recluso nella casa circondariale di Brindisi per maltrattamenti aggravati contro familiari e conviventi. L’uomo venne già arrestato per estorsione ai danni degli anziani coniugi, lo scorso 30 marzo. Nonostante il divieto d’avvicinamento, ha continuato a vivere con loro, poiché non aveva altro posto in cui stare. Aveva promesso che non si sarebbe più comportato in maniera violenta.

Ma a quanto pare non è stato di parola. Le richiesta di denaro non si sono interrotte. Così come le minacce e le ingiurie. Da quanto appurato dalle forze dell’ordine, i pensionati subivano da anni la condotta aggressiva del figlio. Intorno alle ore 13,30 di ieri (5 maggio), però, si è arrivati al punto di non ritorno. Appena rientrato in casa, il 34enne ha iniziato a inveire contro i genitori.

La madre, terrorizzata, è riuscita a fuggire in strada, nonostante il figlio abbia tentato di fermarla. Il padre 85enne, per difesa personale, ha dovuto afferrare una stampella e colpire il figlio, procurandogli una ferita alla testa. Nel frattempo si è recato sul posto un equipaggio di militari, che ha bloccato l’autista. Questi è stato accompagnato presso l’ospedale Camberlingo, dove gli sono state refertate delle ferite con 10 giorni di prognosi. Poi, di concerto con il pm di turno, Giuseppe De Nozza, è stato accompagnato in carcere. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si scaglia contro i genitori: il padre per difesa lo colpisce con una stampella

BrindisiReport è in caricamento