rotate-mobile
Cronaca

Sigarette nella stufa dei sedili

BRINDISI - Militari della compagnia di Brindisi della Guardia di Finanza e personale dello Svad Dogane hanno intercettato un altro cittadino bulgaro diretto a Napoli, e appena sbarcato in auto da un traghetto proveniente da Igoumenitsa, con un piccolo carico di sigarette di contrabbando occultato - questa volta - nel vano del sistema di riscaldamento dei sedili posteriori della sua Bmw 316. L'accoppiata bulgari-sigarette di contrabbando, a Napoli, è la forma più evoluta degli altri mestieri marginali riservati solitamente a immigrati, nomadi, senzatetto, come lavavetri ai semafori eccetera.

BRINDISI - Militari della compagnia di Brindisi della Guardia di Finanza e personale dello Svad Dogane hanno intercettato un altro cittadino bulgaro diretto a Napoli, e appena sbarcato in auto da un traghetto proveniente da Igoumenitsa, con un piccolo carico di sigarette di contrabbando occultato - questa volta - nel vano del sistema di riscaldamento dei sedili posteriori della sua Bmw 316. L'accoppiata bulgari-sigarette di contrabbando, a Napoli, è la forma più evoluta degli altri mestieri marginali riservati solitamente a immigrati, nomadi, senzatetto, come lavavetri ai semafori eccetera.

Vendere al minuto le sigarette di contrabbando è più remunerativo e meno pesante. Progressivamente il mercato nero delle sigarette di contrabbando vendute nei vicoli del centro storico di Napoli o nei quartieri periferici dell'area metropolitana del capoluogo campano sta passando ai nuovi arrivati dell'Europa dell'Est, che i pacchetti se li portano da casa con viaggi periodici usando doppifondi, borsoni, e non solo il porto di Brin disi, si presume.

L'ultimo sequestro in ordine di tempo ha fruttato 17 chili di sigarertte marca Victory, poco conosciuta ma buona per un commercio illegale che si adegua alla crisi. Se non ci sono Marlboro, ecco le sigarette delle fabbriche dell'Est o quelle cinesi. Il conducente della Bmw 316 è stato arrestato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sigarette nella stufa dei sedili

BrindisiReport è in caricamento