rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Fasano

Sigilli allo scrigno dell’ex contrabbandiere. E tra i tesori, anche fondi di investimento

FASANO - Di soldi in cassa, al tempo delle bionde, pare ne avesse racimolati e depositati parecchi, tanto da accumulare un bel capitale, in beni immobiliari ma anche fondi di investimento. A fare luce sui “frutti proibiti” sono stati i baschi verdi, che alle prime luci dell’alba hanno dato seguito a una misura di prevenzione patrimoniale finalizzata a neutralizzare i beni mobili riconducibili a un pregiudicato fasanese, in auge ai tempo del contrabbando di sigarette.

FASANO - Di soldi in cassa, al tempo delle bionde, pare ne avesse racimolati e depositati parecchi, tanto da accumulare un bel capitale, in beni immobiliari ma anche fondi di investimento. A fare luce sui "frutti proibiti" sono stati i baschi verdi, che alle prime luci dell'alba hanno dato seguito a una misura di prevenzione patrimoniale finalizzata a neutralizzare i beni mobili riconducibili a un pregiudicato fasanese, in auge ai tempo del contrabbando di sigarette.

L'operazione è stata curata dai militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Fasano, al comando del capitano Francesco Calimero, che in applicazione della normativa antimafia, hanno eseguito su disposizione dell'Autorità Giudiziaria di Brindisi, il provvedimento di sequestro anticipato.

I sigilli sono scattati per una lussuosa abitazione e per un'autovettura. Non solo. Sotto sequestro anche alcuni fondi di investimento. Un patrimonio complessivo pari ad oltre 300 mila euro, che per la magistratura inquirente era nella piena disponibilità del pregiudicato fasanese, gravato da precedenti penali per contrabbando di sigarette.

La misura di prevenzione patrimoniale è maturata al termine di complesse indagini coordinate dalla Procura brindisina. Gli accertamenti patrimoniali hanno fatto leva sulla norma introdotta con il 'Pacchetto Sicurezza' che consente di "aggredire" i patrimoni di tutti i soggetti che vivono abitualmente con i proventi di attività delittuose. Non a caso le indagini avrebbero evidenziato una circostanza su tutte: l'uomo nel tempo avrebbe accumulato risorse notevolmente superiori alle sue reali possibilità economico-finanziarie.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sigilli allo scrigno dell’ex contrabbandiere. E tra i tesori, anche fondi di investimento

BrindisiReport è in caricamento