Simone è scomparso da più di un mese: il caso a "Chi l'ha visto"

Familiari e amici non hanno notizie di lui dal 24 aprile, quando a Milano denunciò il furto di tutti i suoi effetti personali

MESAGNE - Da un mese e mezzo non si hanno notizie di lui. Simone Papadia, 22 anni, di Mesagne, è scomparso lo scorso 24 aprile, da Milano. E’ alto 1 metro e 78, ha occhi e capelli castani. Sul corpo ha numerosi tatuaggi: un volto di donna sulla spalla destra, un lupo sul braccio destro, un tribale sulla gamba sinistra, una luna sul polso sinistro, alcuni numeri romani sul braccio sinistro e porta sempre l'orecchino.

Il giorno della scomparsa, stando a quanto riferito dai familiari alla trasmissione di RaiTre "Chi l'ha visto?", Simone aveva denunciato il furto di tutti i suoi effetti personali, tra documenti, cellulare e zaino. Da quel momento nessuno ha avuto più sue notizie, né gli amici né la famiglia che vive lontana.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sulla superstrada: lunedì i funerali del dipendente comunale

  • Omicidio Carvone: nuovi arresti per una sparatoria

  • Violento scontro fra auto e scooter a Brindisi: grave un 15enne

  • Bollo auto non pagato: condono per importi fino a 1000 euro

  • Schiva una coltellata e costringe il bandito a mollare il bottino

  • Minacce e fucilata tra i bambini prima dell'agguato mortale

Torna su
BrindisiReport è in caricamento