menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Killer di cani in azione nelle campagne: il sindaco sporge denuncia

Dopo le morti di Diuck, Scooby e Buudy, Antonello Denuzzo sporge denuncia per uccisione di animali e porto abusivo di armi

FRANCAVILLA FONTANA – Il sindaco di Francavilla Fontana chiede giustizia per Diuck, Scooby e Buudy. Antonello Denuzzo ha sporto denuncia a carico di ignoti, a seguito dell’uccisione di tre cani nelle campagne di Francavilla Fontana. Il primo cittadino contesta i reati di uccisione di animali e porto abusivo di armi. Le bestiole, infatti, sono state ritrovate prive di vita dai rispettivi proprietari, con fori da proiettile.  

Il primo delitto è stato scoperto lo scorso 23 luglio, con il rinvenimento della carcassa di Diuck, un cane sharpei di nove anni di cui da giorni si erano perse le tracce, ucciso con una pallottola che gli ha trapassato il collo. Nei giorni successivi analogo destino è capitato anche a Scooby e Buudy. 

“Personalmente  - scrive Denuzzo in un post pubblicato sul suo profilo Facebook - non trovo le parole per esprimere il mio sdegno verso atti di disprezzo della vita di esseri senzienti - peraltro di piccola taglia e inoffensivi - e verso l'uso così disinvolto di armi nelle nostre campagne”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

social

Festa della mamma: quando si festeggia e perché

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento