menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Accuse su YouTube al sindaco: denunciati per diffamazione due fratelli

Indagini dei carabinieri dopo la querela sporta dal primo cittadino Margheriti, definito "mafioso"

ERCHIE - I carabinieri della stazione di Erchie, a conclusione delle indagini avviate sulla base della querela sporta lo scorso 21 novembre dal sindaco Giuseppe Antonio Salvatore Margheriti, hanno denunciato a piede libero, per concorso in diffamazione a mezzo web, due fratelli di 36 e 40 anni del luogo. I due indagati avevano pubblicato su YouTube due video accusando il sindaco e l’amministrazione comunale di Erche di essere responsabili di presunte ingiustizie amministrative e abusi d’ufficio, definendoli ripetutamente “mafiosi” e indicando la città di Erchie come “città di mafiosi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Le nuove aperture in pandemia, simbolo di coraggio e speranza

Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento