Cronaca

Sisma, consegnati i beni acquistati dai soci dell'Inter Club di Brindisi

Detto fatto. Olio d'oliva e di semi, teli impermeabili in pvc e gadget dell'Inter, acquistati nei giorni scorsi dai soci dell'Inter Club di Brindi domenica 12 settembre sono stati donati alle popolazioni colpite dal sisma

BRINDISI – Detto fatto. Olio d’oliva e di semi, teli impermeabili in pvc e gadget dell’Inter, acquistati nei giorni scorsi dai soci dell’Inter Club di Brindi attraverso una raccolta fondi, ieri, domenica 12 settembre, sono stati consegnati agli “angeli del terremoto” per essere donati alle popolazioni colpite dal sisma il 24 agosto scorso.

L’iniziativa è stata voluta dal presidente Oronzo Carorillo e dal vice Maner Quarta di Brindisi, accolta subito da tutti i soci e attuata nel giro di poche settimane e ieri, in occasione della partita Pescara-Inter che si è disputata nel pomeriggio il carico è stato consegnato. Tra forti emozioni e grande soddisfazione per un’impresa portata a termine nel giro di poche settimane.
consegna beni inter club terremoto-2

L’appuntamento era a l’Aquila dove due militari  brindisini del Battaglione San Marco che si trovano nel centro Italia proprio per fornire aiuto alla gente colpita dal terremoto, ha preso in consegna la merce acquistata grazie alla solidarietà di tutti coloro che hanno accolto senza esitazione l’invito del club a donare denaro per acquistare beni necessari. Al momento in alcune tendopoli serve olio d’oliva e di semi e teli in pvc per coprire tutto il materiale donato che non può essere stipato nelle tende e deve rimanere all’aperto. In arrivo anche la maglia autografata dell'attaccande dell'Inter Ivan Perisic per un tifoso di 13 anni che ha perso entrambi i genitori a causa dei crolli.

beni interclub per i terremotati-2

Il gruppo composto da nove tifosi è arrivato nel capoluogo abruzzese intorno alle 13,30, ad attenderli anche gli amici del locale Club Inter che si erano interessati all’acquisto dell’olio di semi (quello d’oliva era stato comperato a Ostuni). La consegna dei beni si è rivelata un momento emozionante, è stata l’occasione per vedere più da vicino, grazie a fotografie e filmati custoditi negli smartphone dei due militari, il dramma che stanno vivendo queste popolazioni e per ripromettersi di continuare in futuro a fornire aiuti a questa gente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sisma, consegnati i beni acquistati dai soci dell'Inter Club di Brindisi

BrindisiReport è in caricamento