rotate-mobile
Cronaca

Slow food sceglie Christian, il pizzaiolo stellato del rione Sant’Elia

Gemellaggio tra il brindisino Christian Romano, titolare de L'artigiano panettiere e la bottega di Bacco, e l'associazione no profit per sostenere la biodivesità: appuntamento il 25 giugno al ristorante Xfood, presso ex Fadda di San Vito dei Normanni

BRINDISI – Anche Slow Food sceglie il piazzaiolo di Brindisi, arrivato nell’olimpo degli stellati, dopo il riconoscimento di una guida di settore: Christian Romano, 38 anni, titolare de “L’artigiano panettiere e la bottega di Bacco” e  l’associazione no profit hanno avviato una collaborazione per  sostenere la biodivesità.

2017-06-24-PHOTO-00000456-3

Il primo appuntamento che vedrà in tandem il pizzaiolo del quartiere Sant’Elia si svolgerà domani, domenica 25 giugno, al ristorante Xfood, presso ex Fadda di San Vito dei Normanni, con inizio alle 20,45. Saranno insieme per l’iniziativa dal titolo “La notte dei presidi e delle comunità di terra madre”-“La favola dei nostri giorni”.

“Protagonista della serata sarà la pizza realizzata con farina di tipo due, assieme ai grani italiani ricchi di fibra, Sali minerali e vitamina, con germe di grano vivo”, spiega Romano alle prese con gli ultimi preparativi. “Il tutto verrà condito con ingredienti riconosciuti da Slow Food”.

Parteciperanno: il presidente di Pizza New School, Luigi Ricchezza, nonché tecnico della Gmi, il mulino tra i più grandi d’Europa; Angelo Massaro, Slow Food Alto Salento  e Marcello Longo,  consigliere nazionale della Fondazione Slow Food per la biodiversità Onlus.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Slow food sceglie Christian, il pizzaiolo stellato del rione Sant’Elia

BrindisiReport è in caricamento