Cronaca

Intervento dei mezzi di soccorso per un malore sulla diga di Punta Riso

Una squadra dei vigili del fuoco del comando di Brindisi e un'autoambulanza con operatori del 118 sono intervenute, assieme ad una pattuglia dei vigili urbani, intorno alle 12,30 per una richiesta di soccorso. Un uomo che si trovava sulla diga di Punta Riso ha accusato un malore

BRINDISI - Una squadra dei vigili del fuoco del comando di Brindisi e un’autoambulanza con operatori del 118 sono intervenute, assieme ad una pattuglia dei vigili urbani, intorno alle 12,30 per una richiesta di soccorso. Un uomo che si trovava sulla diga di Punta Riso ha accusato un malore, cadendo malamente, e dopo i primi soccorsi prestati dai presenti e stato richiesto l’intervento degli operatori del 118. Gli uomini del comando provinciale dei vigili del fuoco sono stati chiamati per aprire il cancello che delimita la zona della diga non accessibile alle auto. Una volta superato il cancello, raggiunto l’uomo e accertatesi le condizioni di quest’ultimo si è reso necessario il trasferimento all’ospedale “Perrino” di Brindisi. Il paziente non dovrebbe essere in pericolo di vita. Giornata molto soleggiata e calda, quella odierna, e sulla banchina interna della diga di Punta Riso c'erano numerosi pescatori con la canna, come sempre, ma anche ciclisti, persone che passeggiavano, non pochi praticanti della corsa. Momenti di apprensione per chi ha assistito alla scena e per chi ha seguito l'intervento dei mezzi di soccorso che hanno imboccato la diga di Bocche di Puglia, che poi si collega a quella foranea a di Punta Riso, a sirene spiegate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intervento dei mezzi di soccorso per un malore sulla diga di Punta Riso

BrindisiReport è in caricamento