rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Cronaca

Soldi falsi ai benzinai, truffa sulla 613

BRINDISI – Hanno fatto il pieno di carburante e incassato pure il resto, pagando con banconote da 20 euro false. Le forze dell’ordine sono sulle tracce di una coppia di stranieri, presumibilmente dell’est Europa, che con questo stratagemma hanno ingannato vari benzinai sulla strada statale 613 che collega Brindisi a Lecce.

BRINDISI ? Hanno fatto il pieno di carburante e incassato pure il resto, pagando con banconote da 20 euro false. Le forze dell?ordine sono sulle tracce di una coppia di stranieri, presumibilmente dell?Est Europa, che con questo stratagemma hanno ingannato vari benzinai sulla strada statale 613 che collega Brindisi a Lecce. I due pare viaggiassero a bordo di una Lancia Delta.

Sul momento, le persone ingannate non si accorgevano di aver appena ricevuto del denaro falso. Quando le vittime, infatti, si sono rese conto dei segni di contraffazione presenti sulle banconote, i malfattori avevano già preso il largo. Almeno 3 segnalazioni sono pervenute ai carabinieri attraverso il 112. E alla ricerca della Lancia si sono subito messe alcune pattuglie dell?Arma di Lecce e Brindisi.

Non è la prima volta, del resto, che la strada statale Brindisi - Lecce diviene terreno di conquista dei malintenzionati. Sono ancora aperte, infatti, le indagini volte ad identificare la coppia di persone, un uomo e una donna, che un paio di settimane fa truffarono diversi automobilisti sulla strada in questione.

Come? Urtando intenzionalmente un?auto sulla fiancata, per poi costringere il malcapitato conducente a risarcire il fantomatico danno causato alla propria vettura, una Fiat Punto. Anche in questo caso, si presume che gli autori del raggiro provenissero dall?Europa orientale.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soldi falsi ai benzinai, truffa sulla 613

BrindisiReport è in caricamento