menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Libera e la Cgil: solidarietà e vicinanza a Domenico Tanzarella

Dopo il terzo episodio di intimidazione verificatosi nella tarda mattinata di mercoledì 3 giugno

OSTUNI – Mentre alle indagini in corso da mesi da parte della Polizia di Stato si aggiunge anche l’episodio della tarda mattinata di mercoledì 3 giugno, quando l’auto dell’ex sindaco di Ostuni, Domenico Tanzarella, è stata danneggiata da un incendio doloso, Libera Puglia e tutto il coordinamento provinciale dell'associazione presieduta da don Luigi Ciotti “auspicano che si faccia luce al più presto e vengano individuati i responsabili della recente intimidazione “.

“Il presidio Libera di Ostuni esprime la propria vicinanza e solidarietà a Domenico Tanzarella, già vittima di episodi delinquenziali il 31 ottobre 2019 ed il 4 gennaio 2020, per il danneggiamento della sua auto ieri intorno alle 12.30 per le vie del centro città. Queste intimidazioni rappresentano una ferita profonda non solo per l'avvocato Tanzarella e per la sua famiglia, ma per tutti i cittadini onesti di Ostuni che vogliono riscattare questo territorio dai circuiti dell'illegalità comune e organizzata”.

“Uomini e donne che amano la propria terra e si impegnano ogni giorno, contro la rassegnazione e i facili compromessi, consapevoli di essere parte dello Stato e di un Noi che vuole costruire percorsi di giustizia e legalità attraverso la realizzazione del Bene Comune”, conclude la nota di Libera Puglia.

Anche il segretario generale della Cgil brindisina, Antonio Macchia, è intervenuto sulla vicenda: “Ancora un attentato in danno dell’avv. Domenico Tanzarella, e questo è il terzo nonostante la presenza degli uomini di scorta. Quanto accaduto sta a significare che il senso di impunità non ha limiti e che urge assicurare alla giustizia gli autori di tale grave atto criminoso”.

“Confidiamo, pertanto, in una pronta soluzione delle indagini in corso, affinché – conclude Macchia - il politico, l’uomo, oltre che l’intera comunità di Ostuni, non abbiano più a temere. All’avv. Tanzarella ed alla sua famiglia esprimo piena solidarietà e vicinanza da parte della Cgil”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pareti "scorticate" a causa dell’umidità: "Ecco come viviamo e nessuno interviene"

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Crolla il solaio di un capannone: un morto e quattro feriti

  • Emergenza Covid-19

    Coronavirus, Puglia: altri 30 decessi, aumentano i ricoveri

  • Cronaca

    Rapina in un negozio di casalinghi, in due fuggono con la cassa

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento