Cronaca Mesagne

Sorprende la ex con un altro: sfonda la porta di un negozio e li aggredisce

L'uomo, un 32enne, è stato arrestato dai carabinieri, che hanno posto fine all'aggressione. Per lui si sono aperte le porte del carcere, con l'accusa di violenza privata e violazione di domicilio

MESAGNE – I carabinieri lo hanno fermato mentre, accecato dalla rabbia, aggrediva l’ex fidanzata e un uomo che si trovava insieme a lei, dopo averli notati in un negozio. Sono scattate le manette ai polsi nei confronti di un 32enne di Mesagne.

Nel momento in cui il 32enne ha sorpreso la ex in compagnia di un altro uomo, ha sfondato la porta di ingresso dell’attività commerciale all’interno della quale si trovavano e si è scagliato contro i due malcapitati.

Solo l’intervento dei carabinieri della locale stazione ha posto fine all’episodio di violenza. I militari infatti, giunti nel giro di pochi minuti, sono riusciti a bloccare il 32enne, caricandolo a bordo di un mezzo di servizio.

La donna nel frattempo è stata trasportata presso l’ospedale di Mesagne, dove le sono state riscontrate delle lesioni con pochi giorni di prognosi. L'aggressore è stato condotto presso la casa circondariale di Brindisi in via Appia, con l’accusa di violenza privata e violazione di domicilio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorprende la ex con un altro: sfonda la porta di un negozio e li aggredisce

BrindisiReport è in caricamento