Sorpresi mentre tentavano di scassinare un parcometro, arrestati

tavano per scassinare un parcometro ma il tempestivo intervento dei carabinieri ha evitato che l'azione criminosa andasse a buon fine. Protagonisti di questa vicenda due soggetti di Fasano, Giuseppe Franco e Giuseppe Crescenza, di 30 e 40 anni, già noti alle forze dell'ordine.

FASANO – Stavano per scassinare un parcometro ma il tempestivo intervento dei carabinieri ha evitato che l’azione criminosa andasse a buon fine. Protagonisti di questa vicenda due soggetti di Fasano, Giuseppe Franco e Giuseppe Crescenza, di 30 e 40 anni, già noti alle forze dell’ordine. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’episodio che poi si è concluso con l’arresto per tentato furto aggravato si è verificato intorno alle 2 nella notte scorsa in via Piave. I due muniti di arnesi da scasso hanno cercato di aprire uno dei parcometri installati lungo la strada ma un cittadino si è accorto di tutto e ha chiamato subito i carabinieri. Sul posto si è immediatamente recata una pattuglia della locale compagnia che ha sorpreso i due in flagranza di reato: all’arrivo dei carabinieri stavano tentando di rompere la macchinetta. Su disposizione del pubblico ministero di turno Antonio Costantini i due sono stati arrestati e posti agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla Brindisi-Bari, muore un motociclista brindisino

  • Nuovi contagi nelle scuole: positivi a Brindisi, Ostuni, Ceglie e Fasano

  • Scontro alla zona industriale, giovane motociclista perde la vita

  • Un contributo a fondo perduto fino a 40mila euro per gli artigiani

  • Altri 16 alunni positivi nel Brindisino: chiusa una scuola media

  • Migrante investito da un neopatentato: tragedia sulla provinciale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento